22.2.11

il mio primo contest ...

è si .. non credo di aver mai partecipato ad uno, ma accetto l'invito volentieri :)

anche se sinceramente ... sarà che non sono una gran esperta in cucina e la farina manitoba non mi convince molto.
Proprio l'altro giorno il mio collega ... collega anche di chicchere, mi ha chiesto cosa ne pensavo delle farina manitoba, ed io da vera 'zdora .. ho risposto "io uso la farina 00 .. e vengono bene lo stesso"  .. mi sbilancio quando compro quella 0 :D
Il fatto è che il tempo è sempre poco e spesso quando decido di fare qualcosa uso gli ingredienti che ho in casa .. e non ho mai la farina manitoba che mi aspetta nella dispensa ... anche perchè la farina è una di quelle cose che mi piace comprare ed usare ... altrimenti chissà che sorpresa ci troviamo dentro.

Comunque sia ... proprio l'altro giorno ho fatto i panini per hamburger ed ho usato la farina manitoba, seguendo questa ricetta:
La prima sfornata di panini per hamburger
870 gr. farina di manitoba
300 gr. latte
150 gr. acqua
70 gr. burro
20 gr. di lievito di birra (o 1 bustiva di lievito di birra secco)
1 uovo intero battuto
2 cucchiai di zucchero 
1 e 1/2 cucchiani di sale 


Io ho usato il kitchen aid, lui impasta sempre al posto mio .. nemmeno il bimby gli ha rubato il lavoro :)
Hamburger casalingo :)Mettere in un tegamino a fuoco basso il latte con l'acqua e far sciogliere il burro, spegnere appena pronto.
Intanto che si raffredda, mischiare in una ciotola la farina con lo zucchero ed il sale.
Nel tegamino una volta intiepidito il latte aggiungere il lievito .. io ho usato quello fresco.
Nel kitchen ho messo la farina con lo zucchero ed il sale e l'uovo (io non l'ho sbattuto a parte) .. poi ho aggiunto il latte con il lievito sciolto. Ho fatto impastare per una decina di minuti circa, o comunque finchè l'impasto non è completamente liscio.
Ho formato i panini e li ho messi sul padellone del forno con la carta da forno. Li ho messi a lievitare per due orette.
Per la lievitazione mette sempre tutto nel forno con lo sportello chiuso e la luce accesa.


Li ho infornati con forno riscaldato a 200° ventilato, per una decina di minuti, comunque li ho tolti appena avevo un bel colorito ... se li lasciavo di più si bruciavano :)


La ricetta prevedeva di splenellare con il latte i panini prima di infornarli e volendo mettere anche i semi di sesamo, ma mi sono scordata .. e vi dirò così sono perfetti anche per colazioni tagliati a fette e tostati :)


La prossima volta provo a fare la versione dolce con l'uvetta, magari con un po' di zuccherini sopra ... mmm .. dev'essere una bontà :)
Inoltre voglio provare a mettere lo strutto al posto del burro.


Il contest scade il 30 aprile, quindi magari faccio in tempo anche a provare un'altra ricetta :)

4 commenti:

  1. Io invece la manitoba la uso sempre, mischiata alla 00 e soprattutto a farine meno forti... questi paninetti "te li avevo già ammirati" l'altro giorno, devo proprio provare a farli... ;-D

    ... a proposito, visto che stamattina sei a casa, dai fai la torta... se non ti si blocca la bilancia :) è velocissima!!!

    RispondiElimina
  2. io di bilance ne ho due .. e sono convinta che nessuna delle due funzioni come si deve :D

    Tiro fuori la mia ricetta e la confronto con la tua ... se Filippo me lo permette la faccio :D

    Ti consiglio i panini, è una ricetta fantastica e veloce :)

    ciao
    Maè

    RispondiElimina
  3. Grazie per la ricetta, appena inserita in raccolta, solo che dovresti inserire il banner della raccolta con il collegamento al mio post anche nella barra laterale (o dove vuoi) della homepage del tuo blog... grazie... e buona fortuna

    RispondiElimina