21.3.11

Ho sposato un maratoneta ...

... e ne sono molto orgogliosa :)

Non so se riuscirò ad esprimere tutte le emozioni che abbiamo provato.
Domenica mio marito ha partecipato alla sua prima maratona, quella di Roma. Per noi è stata una giornata indimenticabile, una giornata a dir poco speciale ... è stato incredibile!

E' stata una preparazione sofferta ... l'attesa è stata tanta, sarà che ha novembre doveva partecipare alla maratone di Firenze, ma purtroppo si è infortunato .. e non ha potuto partecipare.
Una settimana prima della maratona di Roma si è influenzato ... ha fatto una settimana di antibiotico .. poi la gara.
Non vi dico l'ansia .... abbiamo vissuto con lui.
Siamo andati a Pomezia giovedì ... venerdì è stato un altro giorno speciale. .. ho incontrato delle amiche di Roma ... quando rendi reale un'amicizia di tanti anni in rete .. è sempre fantastico :)
Sabato siamo andati a ritirare il pettorale ... altra giornata fantastica ... ormai c'eravamo ...

Domenica mattina sveglia alle 5:30 ... Paolo fa colazione con il suo bel piatto di pasta ... ed io riesco a buttare giù si e no un caffè ... anche Filippo si sveglia con noi, probabilmente non pensava di non tornare a letto. Svegliare Lucia invece è stato un po' più difficile.
Paolo parte con suo padre, io invece ... con i bambini partiamo con mia suocera alle 7:30, mi spaventava più guidare sulla pontina che il resto ... ma domenica mattina a Roma non girano molte macchine. :)
Arriviamo in macchina all'Eur ... poi metro ... e finalmente eccoci. ... al Colosseo ... con paura .. gioia .. emozione!
Vedere tutta quella gente .. e sapere che Paolo .. mio marito era lì in mezzo.
Vederlo passare in mezzo alla folla ... è stato bellissimo !!  Che giornata!!

Poi con i miei suoceri ed i bambini ci siamo avviati verso piazza Navona ... godendoci la bellezza di Roma :)
Arrivati in piazza abbiamo visto passare i primi ... wow ... non corrono .. volano!!
Pranzo in un bel ristorantino .. poi via .. al 35 Km ... con la paura di non fare in tempo .. via via .. forza ... siamo arrivati per un soffio ... poco dopo l'abbiamo visto passare, ma il nostro viso è passato dalla gioia alla preoccupazione, Paolo era in preda ai crampi.

Poi siamo ripartiti ... via ... verso il traguardo, e non è stato semplice, perchè tutto era transennato .. e tornare verso il colosseo era davvero un'impresa!

Finalmente l'arrivo ... un'attesa eterna, tra il "chissà quando arriva" ... "chissà se arriva" ... "se fosse già arrivato e non l'abbiamo visto" ... ogni volta che sentivamo un'ambulanza aumentava la preoccupazione ... le persone che erano arrivate non avevano certo un bell'aspetto ... la fatica ... la sofferenza è tangibile ... è comune a molti.
Quando vediamo Paolo passare il traguardo ... finalmente un sollievo ... una gioia immensa!
Ed ancora più felice quando finalmente l'ho potuto abbracciare!!

Non dimenticheremo mai questa giornata ... non so se ci saranno altre maratone, non so se le prossime saranno diverse, ma questa è stata fantastica.
Più di 16000 persone ... tutti uniti dalla passione di correre ... un grande passione ... perchè 42,195 Km .. sono davvero tantissimi!!

7 commenti:

  1. Deve essere stata una bella emozione!!!
    Conosco la maratona di Roma perché con mio marito vi abbiamo partecipato diverse volte (al percorso non competitivo... quello di 5 Km)!
    Abbiamo visto l'arrivo degli atleti e la loro fatica ma la cosa che più mi piace è vedere intere famiglie (animali compresi) che si ritrovano a correre o camminare in una città bellissima ed eccezionalmente non caotica!!!
    Saluti, Tiziana!

    RispondiElimina
  2. E bravo il tuo Paolo!
    La passione per lo sport, di qualsiasi tipo, ci unisce sempre ed è una soddisfazione riuscire a tagliare il traguardo... anche se arrivi ultimo poi, l'importante è aver partecipato, no?

    RispondiElimina
  3. Complimenti! Mi hai fatto partecipare alla vostra gioia, alla fatica, alla giornata e, mi sono commossa... grazie! :)

    RispondiElimina
  4. Grandissimo Paolo!
    Arrivare al traguardo è fantastico, ma trovarci la famiglia che ti aspetta è davvero una emozione unica!

    B.

    biciotrails.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. @Tittadeco la 4 km è fantastica, quest'anno c'era anche la corsa canina, anche loro con il loro pettorale :) Sarebbe stato bello partecipare, ma non avremmo potuto seguire mio marito, sarà per le prossime :)

    @More ... certo che l'importante è partecipare altrimenti non ci sarebbero così tante persone ad una maratona.
    Per me la vittoria era vedere Paolo all'arrivo .. era arrivare in fondo! :)

    @Beta ... grazie a te, non so se sono riuscita a descrivere completamente quello che abbiamo provato ... ma quando è iniziata la gara io non riuscivo a trattenere le lacrime :)

    @Bicio ... è come se avessimo corso con lui! :)

    RispondiElimina
  6. MI è venuta la pelle d'oca a leggere! Capisco l'emozione. Bravissimo Paolo e brava te che l'hai supportato nell'impresa...so cosa vuol dire :-)

    RispondiElimina
  7. Complimenti a tutti e due, a lui che corre, non deve essere per niente facile, anche se ti piace molto, e a te che lo segui con passione!

    RispondiElimina